È stata inaugurata lunedì 8 aprile nella sede della Regione Emilia Romagna a Bologna, la mostra "opeRAEE, esercizi artistici di recupero degli apparecchi elettrici ed elettronici", realizzata dal progetto interprovinciale RAEE in Carcere con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Ministero della Giustizia, i contributi del consorzio Ecolight e di Hera Spa e con la collaborazione dell’associazione Recuperiamoci.
Lavatrici, cellulari, asciugacapelli e computer hanno trovato nuova vita nella mostra: le loro componenti sono state smontate e riassemblate dando origine a giostre, lampade, oggetti di design e gioielli.
La mostra rimane allestita fino a lunedì 22 aprile con apertura dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17. L’ingresso è libero.

NESSUN ARTICOLO CORRELATO DISPONIBILE

Share Button

Nessun banner disponibile