Acer ha presentato i nuovi desktop gaming Predator Orion 5000, progettati per i giocatori che necessitano di prestazioni superiori e di un telaio adattabile per future espansioni. La società ha inoltre presentato i desktop di gioco Predator Orion 3000 di fascia media e una vasta gamma di accessori Predator progettati per dare supporto ai giocatori mentre affrontano le missioni più difficili.
I nuovi desktop da gioco Predator Orion 5000 sono dotati di processori Intel Core fino ai modelli i7+ 8700K di ottava generazione, coadiuvati dal più recente chipset Intel Z370 e dalla possibilità di una doppia scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 Ti in SLI, in modo che i giocatori possano godersi i loro titoli preferiti a risoluzioni incredibili ed esperienze in realtà virtuale di primo livello.
Lo chassis del Predator Orion 5000 ha un pannello laterale trasparente che mette in mostra le sue potenti componenti interne pur schermando le emissioni elettromagnetiche e proteggendo così utenti e periferiche da potenziali interferenze. I pannelli laterali si aprono facilmente e consentono di cambiare rapidamente componenti e cavi durante gli upgrade. Il sistema di gestione dei flussi d’aria IceTunnel 2.0 suddivide il sistema in diverse zone termiche e fornisce a ciascun settore una corrente d’aria ottimale per l’espulsione del calore accumulato all’interno del case. Un pannello frontale a maglie provvisto di filtri antipolvere consente al Predator Orion 5000 di filtrare grandi quantità d’aria mantenendo la polvere all’esterno. Altre caratteristiche pensate per i videogiocatori che non accettano compromessi includono una porta Ethernet ad alta velocità, supporto per cuffie audio, una maniglia per il trasporto e il classico look Predator di Acer basato su uno stile aggressivo ma raffinato.
Grazie ai processori Intel Core i7+ fino all’ottava generazione e alla scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 opzionale, Predator Orion 3000 è adatto sia per la realtà virtuale che per giocare in 4K e permettere ai giocatori di prendere di mira i propri avversari con precisione chirurgica. Come nei modelli della serie 5000, in Predator Orion 3000 è previsto il supporto alla Intel Optane memory, per portare la reattività al massimo ed i tempi di caricamento al minimo. Inoltre il sistema supporta 64 GB di memoria RAM DDR4-2666 in modo da poter mettere il turbo alla velocità di caricamento e d’azione nei titoli più recenti.
Predator Orion 3000 è basato sullo stesso linguaggio di design del suo fratello maggiore, dotato di linee eleganti, barre luminose RGB, innesti in blu e supporto per cuffie integrato. Ventola di aspirazione anteriore illuminata a LED, cover in maglia e scarico posteriore garantiscono invece una dissipazione del calore ottimale grazie a un flusso d’aria che attraversa tutto il telaio.
Acer ha anche presentato il notebook gaming della serie Predator Helios 500, con supporto di processori Intel Core fino ai modelli i9+ di ottava generazione. Il notebook vanta prestazioni adatte all’immersione nella realtà virtuale, tecnologie di gestione termica avanzate e soluzioni di connettività estremamente veloci.
Predator Helios 500 è una macchina da gioco con supporto all’ overclocking e display UHD 4K o FHD con refresh rate di 144 Hz. Progettato per i giocatori più esigenti, il Predator Helios 500 è dotato di processori Intel Core i9+ 8th Gen sbloccati e grafica NVIDIA GeForce GTX 1070 con supporto all’overclock. La memoria Intel Optane aumenta la reattività e abbatte i tempi di caricamento, mentre l’ultraveloce memoria SSD NVMePCIe, la connettività di rete Killer DoubleShot Pro e un supporto fino a 64 GB di memoria ram contribuiscono a spingere Helios 500 al massimo, rendendolo il notebook da gioco ideale per titoli AAA e per il live streaming.
Il display 4K UHD da 17,3 pollici riproduce immagini nitidissime e dai colori brillanti o il pannello FHD IPS che raggiunge frequenze di aggiornamento di 144 Hz per eliminare difetti di screen tearing per una qualità visiva sempre ottimale. La tecnologia NVIDIA G-SYNC è supportata sia sul display integrato che sui monitor esterni e aiuta a riprodurre animazioni sempre fluide e prive di scatti. Per chi cerca la massima immersione, due porte ThunderboltTM 3 insieme a una porta HDMI 2.0 supportano fino a tre monitor esterni. Due altoparlanti e un subwoofer provvisti di tecnologie Acer TrueHarmony e Waves MAXXAudio offrono un audio 3D incredibile utilizzando Waves Nx. L’Helios 500 rimane ben raffreddato grazie a due ventole AeroBlade 3D in metallo progettate da Acer, mentre cinque heatpipes distribuiscono l’aria fredda ai componenti principali del computer rilasciando contemporaneamente l’aria calda all’esterno. La velocità della ventola può essere controllata e personalizzata tramite l’app PredatorSense.
Una tastiera RGB retroilluminata offre quattro zone di illuminazione con supporto fino a 16,8 milioni di colori. La tecnologia anti-ghosting fornisce il massimo controllo per l’esecuzione di comandi e combo complesse, che possono essere configurate e riprodotte alla pressione di cinque tasti programmabili dedicati.
L’app PredatorSense di Acer può essere utilizzata per controllare e monitorare da un’interfaccia centrale i parametri del notebook, tra i quali overclocking, illuminazione, tasti di scelta rapida, temperatura e velocità della ventola.
Sempre da Acer arrivano anche una serie di nuovi prodotti che vanno ad ampliare la gamma di gadget a marchio Predator e Nitro con il lancio di quattro nuovi monitor gaming che rendono i giochi ancora più coinvolgenti, una sedia gaming di livello superiore e un set completo di gadget e accessori.
Il nuovo monitor gaming Predator XB273K è dedicato ai gamer alla ricerca di esperienze premium. Trasforma i giochi in un’immersione totale ad altissima definizione e offre una frequenza di aggiornamento di 144 Hz che permette di riprodurre immagini meravigliosamente fluide e un gameplay privo di fenomeni di tearing anche quando gli oggetti riprodotti si muovono rapidamente da una parte all’altra dello schermo. La tecnologia NVIDIA G-SYNC elimina il tearing adattando il framerate del monitor a quella del dispositivo che sta inviando il segnale video, dando come risultato immagini fluide e una gaming experience senza precedenti. Il pannello realizzato con tecnologia IPS può visualizzare un’ampia gamma di tonalità che copre il 90% dello spazio colore DCI-P3 per colori vibranti e neri più profondi. La certificazione VESA DisplayHDRTM 400 garantisce un contrasto e una riproduzione dei colori ancora più accurati, in modo che gli utenti possano sperimentare ai massimi livelli i game AAA.
Il monitor Predator XB273K è l’ideale per i gamer che vogliono immergersi completamente nell’universo gaming. La schermatura esterna del monitor riduce le distrazioni, mentre il piedistallo Acer ErgoStand offre agli utenti la libertà di ruotare, ruotare e regolare l’altezza del display per ottenere il massimo comfort visivo. XB273K è anche progettato per non affaticare gli occhi grazie al sistema Acer VisionCare, una suite di tecnologie che aiuta a proteggere gli occhi durante sessioni di gioco più lunghe.
Il nuovo monitor Acer Nitro XV273K offre un elevato refresh rate e una risoluzione altrettanto sorprendente, dando come risultato un’esperienza gaming dedicata ai casual gamer esigenti ma in cerca di un prodotto dal prezzo accessibile. Questi nuovi monitor IPS UHD con AMD Radeon FreeSync soddisfano tutte le necessità di chi vuole godersi giochi ad alta risoluzione e reattivi sullo schermo, grazie a tempi di risposta fino a 1 ms e alla tecnologia Visual Response Boost che offre un gameplay fluido e privo di tearing ad un prezzo accessibile.
Il monitor Acer Nitro XV273K da 27 pollici offre colori realistici e risoluzione Ultra HD per un’esperienza gaming totalmente immersiva e angoli di visione estremamente ampi.
Grazie alla tecnologia AMD Radeon FreeSync, i fotogrammi visualizzati dai monitor Nitro sono perfettamente sincronizzati con quelli prodotti dalle schede grafiche del PC e si adattano dinamicamente alle immagini generate abbattendo i fenomeni di tearing e minimizzando il lag. La tecnologia Visual-Response BoostTM integrata riduce al minimo i fenomeni di scia delle immagini in rapido movimento e abbatte il tempo di risposta delle immagini in movimento a 1 ms. Il nuovo monitor Nitro XV273K supporta frequenze di aggiornamento fino a 144 Hz e include la certificazione VESA DisplayHDR 400 High Dynamic Range che garantisce il supporto a contrasto e riproduzione dei colori più accurati. Un sistema di regolazione del colore a 6 assi integrato consente ai gamer di regolare con precisione colore, tonalità e saturazione delle immagini per adattarle al meglio al gioco, mentre il boost dei livelli di nero incorporato consente ai giocatori di selezionare tra 11 livelli di intensità per individuare più chiaramente i nemici, lanciarsi in cerca di copertura o sfrecciare più rapitamente tra le curve di una pista da corsa.
*I monitor di gioco Acer Nitro sono disponibili in tre configurazioni; due modelli In Panel Switching che garantiscono angoli di visualizzazione più ampi e maggiore precisione nella riproduzione dei colori, uno in UHD e uno in WQHD, e un monitor WQHD Twisted Nematic per i giocatori che desiderano elevata luminosità ed efficienza energetica. Il sistema Acer VisionCare, con le tecnologie Flickerless, BlueLightShield, ComfyView e Low- Dimming, rende la visione delle immagini più confortevole durante i lunghi periodi di gioco. Dotati di attacchi VESA, i monitor possono essere appesi a parete lasciando più spazio sulla scrivania per controller gaming, mouse e altro ancora. Inoltre, il design ZeroFrame massimizza l’area di visualizzazione e permette di affiancare più monitor quasi senza soluzione di continuità.
Acer ha presentato, inoltre, anche i nuovi monitor e desktop da gioco che vanno ad ampliare la famiglia di prodotti Nitro, pensata per un casual gaming di qualità eccezionale a prezzi accessibili. I nuovi desktop Acer Nitro 50 e i monitor Nitro VG0 e RG0 gestiscono con tranquillità tutte le operazioni grafiche più impegnative sia nella creazione che nel consumo di contenuti.
Acer ha realizzato la serie Nitro 50 per chi desidera una potenza di elaborazione che solo un PC desktop può offrire. Questi PC ad alte prestazioni sono spinti da processori Intel Core di 8th generazione e sono dotati di schede grafiche NVIDIA GeForce GTX 1070 per offrire prestazioni di alto livello adatte a gestire giochi ed altre attività grafiche intensive.
I PC Nitro 50 visualizzano straordinarie immagini in 4K e possono supportare il collegamento di quattro schermi contemporaneamente per sessioni di gioco estremamente coinvolgenti; equipaggiati fino a 3 TB di memoria su disco ed una memoria a stato solido da 512 GB lo spazio a disposizione non manca. E’ incluso anche un comodo ripiano dotato di ricarica wireless per mantenere sempre carichi e pronti gli accessori degli utenti. La serie è inoltre caratterizzata da uno chassis dalle linee audaci e spigolose con un’illuminazione frontale a LED da un bagliore rosso. Infine, i desktop Nitro 50 ottimizzano la banda a disposizione per i giochi, la navigazione e lo streaming utilizzando la tecnologia Realtek Dragon LAN. Per godere di sessioni di gioco ulteriormente coinvolgenti o per trasformare ogni partita in un’esperienza stereoscopica strabiliante basta abbinare il desktop Nitro 50 ad un monitor Acer Nitro VG0 o RG0.
Questi nuovi monitor IPS dotati di AMD Radeon FreeSync soddisfano la sete di adrenalina e velocità di ogni giocatore con tempi di risposta veloci da massimo 1ms, che garantiscono sessioni di gioco fluide a prezzi convenienti. La serie Acer Nitro VG0 arriva sul mercato con display da 27, 23,8 e 21,5 pollici che offrono colori realistici e risoluzioni 4K UHD, WQHD o Full HD. I monitor ultrasottili Acer Nitro RG0 vantano invece eleganti e sottili profili da 6,8 millimetri e sono disponibili in diagonali da 27 e 23,8 pollici. Entrambe le serie sono caratterizzate da design sofisticati ma funzionali che sono valsi loro un Red Dot Design Award 2018 ciascuno.
Grazie alla tecnologia AMD RadeonTM FreeSync, i fotogrammi visualizzati dal monitor sono sincronizzati con quelli generati dalla scheda grafica per ridurre al minimo i fenomeni di tearing e abbattere il lag, consentendo così esperienze di gioco sempre fluide. Il sistema Integrated Visual Response Boost riduce invece il blur delle immagini in movimento rapido per ottenere un MPRT da appena 1 ms e frequenze di aggiornamento fino a 144 Hz. La regolazione cromatica a 6 assi integrata consente ai giocatori di mettere a punto colori, tonalità e saturazione delle immagini per adattarle al meglio al gioco, mentre il boost di nero incorporato consente ai giocatori di impostare 11 diversi livelli di nero per migliorare la propria visuale d’insieme e individuare così più chiaramente i nemici, correre rapidamente alla ricerca di un riparo o sfrecciare più veloce tra le curve di una pista da corsa.
La risoluzione 1920×1080@75Hz della nuova serie Nitro RG0 offre dettagli di ricchezza superlativa ed è perfetta sia per giochi in 1080p Full HD che applicazioni di produttività o multimediali come film in Blu-ray.
I pannelli IPS si vedono chiaramente anche ad angoli di visualizzazione fino a 178°, sia in orizzontale che in verticale. Per adattarli a un’angolazione i monitor possono essere inclinati da – 5 a 20 gradi. I monitor Acer Nitro generano immagini brillanti e dai colori vivasi, che coprono il 72% dello spazio NTSC e offrono luminosità di 250 cd/m2. Due altoparlanti stereo da 2W offrono inoltre un audio di qualità mentre le porte HDMI, VGA e DisplayPort permettono il collegamento a un’ampia gamma di PC per la riproduzione di potenti effetti sonori.
La modalità Acer Game integrata dispone di otto opzioni di visualizzazione preimpostate che ottimizzano le immagini a seconda del tipo di contenuto visualizzato. Le modalità includono Azione, Corsa, Sport, Utente, Standard, ECO, Grafica e Film. Il cambio di modalità si opera facilmente tramite un tasto di scelta rapida dal menu delle impostazioni OSD.
Il sistema Acer VisionCare comprende le tecnologie Flickerless, BlueLightShield, ComfyView e low-dimming per migliorare il comfort durante lunghe sessioni di gioco. Provvisti di attacco VESA, i monitor possono essere appesi a una parete per liberare spazio sulla scrivania e lasciare più spazio a joypad, mouse e altri accessori. Inoltre, il design ZeroFrame massimizza l’area di visualizzazione e supporta configurazioni multi-monitor quasi senza soluzione di continuità.

Share Button

Nessun banner disponibile