Print Friendly, PDF & Email

1Samsung ha annunciato l’arrivo in Italia del Q9F, il top di gamma della serie QLED, il TV che porta la tecnologia Quantum Dot a un livello superiore migliorando ulteriormente la purezza della luce e la stabilità dell’immagine, con colori e sfumature realistiche.
La serie Q9F è un TV piatto disponibile nei tagli 88” e 65″. Pensato per tutti coloro che cercano la miglior qualità d’immagine possibile, può vantare la capacità di arrivare a 2.000 nits di luminosità per la miglior resa dell’HDR10, riproducendo il 100% del volume colore senza perdere tono, brillantezza e dettaglio dell’immagine. Una rivoluzione dovuta alla continua evoluzione della tecnologia Quantum Dot a nucleo metallico, con relativi miglioramenti nella purezza della luce, nella stabilità dell’immagine e nell’ampiezza dello spettro colore, elementi che si uniscono allo stile elegante e raffinato e a un’esperienza d’uso facile, veloce e completa.
Con i nuovi QLED TV, Samsung ha puntato su una tecnologia che sfrutta la luce per ottimizzare i quattro elementi che determinano la qualità dell’immagine: il colore, il contrasto, l’HDR e l’angolo di visione. La tecnologia Quantum Dot Color assicura la stessa gamma di colori ampia e brillante che si può apprezzare nel mondo reale, dove tutte le sfumature prendono vita. Il pannello Ultra Black agisce sul contrasto ed elimina i rifessi di luce esterni, disperdendo e assorbendo la luce ambientale. L’HDR sfrutta invece l’altissima luminosità del pannello per esaltare i particolari presenti nell’immagine sia nelle zone scure, sia in quelle chiare.
Il QLED TV di Samsung è dotato di una tecnologia capace di diffondere la luce e tutte le sue componenti in tutte le direzioni in maniera uniforme, assicurando una qualità d’immagine eccellente da qualsiasi angolo di visione.
Quest’anno Samsung ha introdotto nuovi elementi di design che possono adattarsi a ogni ambiente domestico, indipendentemente dall’arredamento o dalle soluzioni architettoniche. L’inedita soluzione “Invisible Connection” aiuta a gestire l’antiestetico ingombro di cavi con un unico sistema di cablaggio. I consumatori potranno ridisegnare i loro ambienti grazie a un singolo cavo ottico che collega tutte le periferiche, recuperando gli spazi una volta occupati da set-top box e dispositivi esterni.
Samsung ha anche introdotto la “No Gap Wall-mount”, una staffa innovativa che consente di azzerare lo spazio tra parete e pannello posteriore del TV e poterlo appendere come se fosse un quadro.
La nuova interfaccia “Smart Hub” di Samsung rende il controllo del TV e l’accesso al mondo multimediale un’esperienza ancora più facile e veloce. Con l’innovativo “One Remote Control”, inoltre, sarà possibile accedere a tutte le funzionalità del TV in modo estremamente intuitivo, e si potranno controllare tutte le periferiche collegate al TV (decoder, BD, console, ecc.) eliminando così il caos di tutti i telecomandi presenti in casa.
Inoltre, il servizio “TV Plus” appena lanciato da Samsung, offre la possibilità di scegliere tra i migliori contenuti VoD per sfruttare al massimo le potenzialità del TV.
Tutti i modelli della gamma QLED TV hanno ottenuto dalla UHD Alliance la certificazione Ultra HD Premium, e potranno quindi esibire l’apposito logo. Questa certificazione identifica i prodotti capaci di garantire prestazioni di livello “premium” in relazione ai contenuti con risoluzione Ultra HD. Samsung sottolinea nuovamente come i QLED TV siano capaci di riprodurre il 100% del volume colore relativo allo spazio colore DCI-P3, un risultato conseguito grazie ai nuovi materiali impiegati per i Quantum Dot.

Share Button