andrea-scozzoli-presidente-airesAndrea Scozzoli (nella foto), Presidente di Aires, a margine dell’Assemblea Generale di Confcommercio Imprese per l’Italia, ha commentato:  “Il messaggio del Presidente Sangalli è chiaro: l’Europa deve rimanere un importante interlocutore per il nostro Paese. Per valori condivisi e comune sensibilità.
Anche il settore dell’elettronica, che rappresenta quasi l’1% del PIL nazionale, deve essere più proattivo a Bruxelles, deve sottoporre all’attenzione europea questioni che diventano sovranazionali e che hanno ripercussioni sull’economia tutta. Una tra queste, sottolineata con forza anche dal Presidente Sangalli, è la questione che riguarda la parità di regole, la Web Tax in particolare. «Non va bene che un negozio o un ristorante debba pagare tante e troppe tasse, mentre alcune multinazionali non pagano nulla. Non è equo e non è giusto».
Tutte le imprese associate alla Aires operano sia attraverso il canale fisico, sia attraverso la rete e sono universalmente considerate tra le più dinamiche e innovative. Ma è necessario che vengano attuate misure, non protezionistiche quanto piuttosto di semplice ristabilimento di regole uguali per tutti gli operatori. Nulla spaventa di più gli imprenditori e gli investitori dell’incertezza, e il dover svolgere la propria attività in un contesto di onerose regole non paritetiche. Il tema è al vaglio ormai da tempo e ci auguriamo una maggior tutela da parte dell’Europa. Aires esprime infine soddisfazione per le rassicurazioni ufficiali del Governo relativamente al mantenimento delle attuali aliquote IVA”.

Share Button

Nessun banner disponibile