audiweb-logoNel mese di maggio la total digital audience conferma la quota dei 30,4 milioni di utenti unici dai 2 anni in su, con il 60% della popolazione maggiorenne collegata da mobile, pari a 26,5 milioni di utenti unici. Questi i nuovi dati della fruizione di internet in Italia.
Dai dati sul profilo demografico degli italiani online, nel giorno medio a maggio risultano online il 42% degli uomini (11,5 milioni) e il 42,7% delle donne (11,8 milioni) dai 2 anni in su, ancora con una elevata quota dei segmenti della popolazione più giovane: circa il 66% dei 18-24enni (2,7 milioni) e il 65% dei 25-34enni (4,5 milioni).
Da un punto di vista geografico, l’area nord-ovest mostra un livello di penetrazione più elevato, con il 47,3% della popolazione dai 2 anni in su online nel giorno medio.
Il tempo speso online nel giorno medio a maggio è pari a 2 ore e 26 minuti per persona.
Le donne risultano più attive degli uomini, con 2 ore e 39 minuti spesi in media online dai device rilevati. Si confermano ancora i livelli di consumo raggiunti nei mesi scorsi anche nelle differenti fasce d’età, con il segmento dei 18-34enni che risulta mediamente più collegato nel giorno medio (2 ore e 47 minuti per i 18-24enni e 2 ore e 38 minuti per i 25-34enni). Il tempo speso online in media per persona tra i device rilevati riflette la fotografia complessiva. Con 2 ore e 11 minuti in media per persona al giorno, risulta, infatti, decisamente più elevato il tempo dedicato alla fruizione di internet da mobile, rispetto alla fruizione da PC che registra un tempo speso medio di 1 ora e 6 minuti.
La differenza è meno evidente tra gli uomini che in media spendono 1 ora e 8 minuti da PC e 1 ora e 56 minuti da mobile, mentre per le donne è decisamente più elevata, con circa 1 ora e 20 minuti di tempo in più speso online da mobile.
Si registra una distribuzione simile anche per i giovani utenti, dai 18 ai 34 anni – almeno 1 ora e 16 minuti in più dedicati alla navigazione da mobile nel caso dei 25-34enni -, che si assottiglia decisamente nella fascia più matura della popolazione, tra i 55 e i 74 anni, con circa mezz’ora di differenza per il tempo dedicato alla navigazione dai due device (1 ora e 10 minuti da PC e 1 ora e 40 minuti da mobile).
Per quanto riguarda i dati sui consumi dei contenuti online, anche a maggio si attestano ai primi posti delle categorie di siti più visitati dagli italiani i motori di ricerca (93,8% degli utenti), i portali generalisti (90,6%), i servizi e strumenti online (86%) e i Social Network (85,8%).
Tra gli altri contenuti, raggiungono o superano almeno i 20 milioni di utenti le categorie di siti e/o applicazioni dedicati ai contenuti video, che raggiungono un’audience totale di 25,2 milioni di utenti unici (l’83%), ai servizi di messaggistica da mobile, con 23,1 milioni di utenti (76%), alla gestione delle email, con 23 milioni di utenti (75,7%), all’e-commerce, con 22,2 milioni di utenti (73,1%), ai servizi e alle informazioni delle compagnie telefoniche, con 21,3 milioni di utenti (70,1%), alle news online, con 20,5 milioni di utenti (67,5%).

Share Button

Nessun banner disponibile