Beko ha comunicato i risultati ottenuti dalla campagna digital “I consigli di Chef Borghese”.
Cuore dell’iniziativa frigoriferi, forni, piani cottura e la vasta gamma dei piccoli elettrodomestici Beko, con un focus particolare al lancio della gamma ProWellness, adatta per chi tiene a una sana alimentazione ma non vuole rinunciare al tempo da dedicare a sé stesso.
Star assoluta della campagna, attiva su YouTube dal 15 al 31 ottobre, non poteva che essere il travolgente Chef Alessandro Borghese, testimonial di Beko Italy dal 2014 e primo sostenitore di molte delle brillanti iniziative del brand.
La campagna è stata realizzata da IPG Italia, a partire dalle best practice di Google: contenuti video freschi, con una struttura narrativa rapida, pensati per la fruizione da mobile e per valorizzare il tone of voice e la forte presenza scenica di Chef Borghese.
La campagna, misurata tramite Nielsen Digital Ad Ratings*, ha raggiunto 2 milioni di utenti, di cui il 92,9% tramite mobile. Una ripartizione fra sessi equa e bilanciata: 52% donne, 48% uomini.
I contenuti della campagna sono stati erogati ad un target molto specifico: innanzitutto agli appassionati di cucina, sempre alla ricerca di nuove ricette, ma anche alle coppie che si sono sposate da poco o chi è prossimo ad un trasloco. L’obiettivo era quello di intercettare potenziali acquirenti in momenti chiave della propria vita, pronti quindi ad arricchirsi di un elettrodomestico innovativo e funzionale.
La campagna ha portato eccellenti risultati in termini di ad recall e di impatto sulla brand awareness, posizionandosi sopra benchmark e tra le top 25% campagne al mondo tra quelle valutate da Google** sul vertical della tecnologia.
Francesco Misurelli, General Manager di Beko Italy, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti delle ottime performance di questa campagna, che perfettamente rispecchia la natura del nostro brand: supportare le persone nelle scelte importanti e stimolarle a seguire le proprie passioni. Abbiamo creato una campagna originale e di grande impatto che ci ha permesso non solo di raggiungere tutti i KPI prefissati, ma soprattutto di ottenere risultati davvero importanti, tanto da posizionarci davanti a diverse campagne della stessa tipologia su scala mondiale”.

Share Button