Quando si sottoscrive un contratto per l’acqua potabile, viene forse imposto l’acquisto di un rubinetto di proprietà della società fornitrice? Rai, Mediaset o La 7 impongono di comprare antenne, decoder o televisori di una sola marca per ricevere il Digitale Terrestre? Sarebbe assurdo e inaccettabile. Parlando di accesso a Internet, la situazione è invece proprio questa: la quasi totalità delle società di telecomunicazioni impone al cliente l’acquisto di un modem […]

Davide Rossi (nella foto), Presidente Federazione Optime, dichiara: «Secondo un rapporto Censis del 2017 realizzato per il Ministero dello Sviluppo Economico ‘‘Il mercato del falso in Italia vale 6,9 miliardi di euro. Produrre e commercializzare gli stessi prodotti nei circuiti dell’economia legale comporterebbe 100.000 unità di lavoro in più. Senza la contraffazione, la produzione interna registrerebbe un incremento di 18,6 miliardi di euro, con un valore aggiunto di 6,7 miliardi. […]

Ad aprile 2018 si stima che le vendite al dettaglio diminuiscano, rispetto al mese precedente, dello 0,7% in valore e dello 0,9% in volume. La flessione congiunturale è imputabile alle vendite di beni alimentari, che registrano un calo dell’1,9% in valore e del 2,4% in volume, mentre quelle di beni non alimentari sono in lieve aumento. Nel trimestre febbraio-aprile 2018 l’indice del totale delle vendite registra un calo congiunturale dello […]

Passare dal palinsesto TV ai servizi video via web diventa prassi sempre più comune per tutte le fasce d’età: se infatti il 51% degli italiani si lascia ancora guidare dalla programmazione televisiva tradizionale, anche il 33% del pubblico più anziano dichiara di dedicare lo stesso numero di ore a programmi TV e a contenuti video su internet. La pay tv tradizionale è ancora fruita in grande maggioranza attraverso la TV, […]

Secondo le stime preliminari, nel mese di maggio 2018 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività rilevato dall’Istat registra un aumento dello 0,4% su base mensile e dell’1,1% su base annua. La marcata ripresa dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni alimentari non lavorati, la cui crescita tendenziale passa da +0,7% di aprile a +2,4%, e dei Beni energetici non regolamentati. A questi fattori si aggiunge l’inversione […]