Spendere il proprio tempo davanti a un videogioco o dedicarsi ai tanto vituperati videopoker sono varie forme in cui si manifesta quella che il senso comune considera un passatempo o un’abitudine sociale come il bere alcolici, fumare, guardare la televisione e, se vogliamo, anche navigare in Internet o giocherellare con lo smartphone. Ma fino a che punto questi comportamenti rimangono socialmente accettabili, addirittura utili e quando possono diventare, invece, problematici? […]

Nel precedente articolo abbiamo cercato di capire il contesto generale che ci ha spinti verso le norme obbligatorie in fatto di certificazione e di efficienza energetica degli edifici indipendentemente dalla loro destinazione d’uso. Ora possiamo entrare più nel merito e cercare di capire metodi e obiettivi. Occorre tenere sempre ben presente che lo scopo principale dell’efficientamento energetico è quello di diminuire la quantità di energia prodotta con fonti energetiche non […]

La Direttiva 2002/91/CE prevede la creazione e l’applicazione di una serie di azioni rivolte al miglioramento e alla sostanziale riduzione della quantità di energia utilizzata negli edifici introducendo il concetto di “certificazione energetica” connessa al “calcolo del rendimento energetico degli edifici” basato sulle caratteristiche termiche dell’edificio. Il sistema e il relativo calcolo si applicano alla maggior parte delle categorie di edifici sia a uso residenziale sia pubblico che terziario, includendo […]