Da qualche giorno, Esselunga “parla” con i propri clienti anche grazie all’Assistente Google, disponibile in italiano su tutti i device con esso compatibili: smartphone, tablet Android e iOS e gli smart speaker Google Home e Google Mini, recentemente lanciati in Italia.
I clienti possono infatti compilare la propria lista della spesa attraverso l’assistente virtuale di Google.
Basta chiamare la app Esselunga con “Ok Google, parla con Esselunga”, perché l’Assistente Google inizi a prendere appunti.
Le liste sono disponibili sul sito “Esselungaacasa.it”, sulle app di Esselunga, pronte per essere consultate per fare la spesa in negozio o tramite il servizio di e- commerce.
A casa, in auto, in qualsiasi momento con semplici comandi vocali è possibile dettare la propria lista, aggiungere i prodotti desiderati, indicare la quantità necessaria ed essere anche avvisati se un prodotto è già stato inserito. Ogni utente può chiedere al proprio Assistente Google di elencare i prodotti già presenti in ciascuna di esse.
L’Assistente Google è capace di riconoscere il nome dei prodotti da aggiungere alla lista di preferenza: questo è un primo importante passo per rendere la spesa, sia in negozio che online, più pratica, veloce e personalizzata.
Questo è il primo di una serie di servizi che tramite l’Assistente Google offrirà delle nuove opportunità ai clienti Esselunga all’insegna dell’innovazione, del miglioramento e della semplificazione della spesa.

Share Button

Nessun banner disponibile