Print Friendly, PDF & Email

daniela_moriDaniela Mori (nella foto), 55 anni, di Empoli, Presidente dal 2014 al 2016, è stata riconfermata alla guida del consiglio di sorveglianza per il triennio 2017/2020. La sua elezione arriva attraverso un percorso di votazioni che si è svolto nelle 7 assemblee provinciali, a cui hanno partecipato migliaia di soci e dove il nome della presidente uscente ha riscosso un consenso unanime.
La votazione nelle assemblee provinciali segue il rinnovo dei consigli delle sezioni soci, a loro volta eletti attraverso il voto popolare che si è svolto nei punti vendita di Unicoop Firenze. Sono 720 i nuovi consiglieri di sezione eletti, che hanno avuto il compito di proporre alle assemblee provinciali i nomi dei 45 consiglieri che compongono il consiglio di sorveglianza, di cui Daniela Mori è stata eletta Presidente.
Da inizio 2008 Unicoop Firenze è organizzata sulla base di struttura duale che poggia su due consigli: il consiglio di sorveglianza di 45 membri, espressione della proprietà ovvero del milione di soci della cooperativa, e un consiglio di gestione che rappresenta il management.
Il consiglio di sorveglianza ha potere d’indirizzo strategico e di controllo sull’attività svolta. L’approvazione del bilancio, del budget nonché la nomina del consiglio di gestione spetta al consiglio di sorveglianza.
Nel mese di aprile 2017 si sono svolte le 66 assemblee che hanno espresso un parere favorevole su l’attività e i risultati raggiunti dalla cooperativa nel 2016, assemblee a cui hanno partecipato 13.600 soci e che hanno rappresentato un grande momento di confronto fra la cooperativa e una folta rappresentanza dei soci.

Share Button