Print Friendly, PDF & Email

Logo_UnieuroUnieuro lancia un nuovo format di comunicazione nel segno della continuità strategica e dell’esaltazione dei propri valori di marca.
A quasi 4 anni dall’operazione di rebranding, che già aveva marcato una netta discontinuità rispetto ai tradizionali schemi del settore, Unieuro avvia una nuova fase della storia di comunicazione dell’insegna, ancora una volta nel segno dell’innovazione, della distintività e della consapevolezza del proprio ruolo centrale nelle scelte di tecnologia delle persone.
Il nuovo format, realizzato dall’agenzia Red Cell, avrà il compito di esplorare nuovi territori capaci di rappresentare Unieuro non solo come abilitatore dei desideri degli
italiani, ma soprattutto come la marca retail che “vuole esserci” in tutti i momenti qualificanti del rapporto con la tecnologia dei propri clienti. Momenti che non sono più
vissuti nel punto vendita, ma successivamente, nella fase di scoperta, quando la centralità del prodotto è legata all’emozione del primo utilizzo, con la meravigliosa scoperta delle sue caratteristiche e peculiarità.
“Il progetto fa parte di un percorso di continua innovazione del brand” come sottolinea Bruna Olivieri, Chief Omni-Channel Officer di Unieuro. “In un settore fortemente
investito dai nuovi paradigmi di consumo e comportamenti di acquisto, crediamo che la leva della comunicazione sia un imprescindibile touch point nella relazione con un
consumatore sempre più omnicanale e la contemporaneità del nostro nuovo linguaggio ne vuole esaltare la sintonia su tutti i punti di contatto, fisici e digitali.”
“La nuova piattaforma di comunicazione è l’ennesima dimostrazione del percorso di innovazione che stiamo portando avanti a tutto campo.”, sottolinea Marco Titi, Marketing Director di Unieuro. “Raccontare le emozioni che tutti abbiamo vissuto almeno una volta, come quelle del primo utilizzo del prodotto appena acquistato, l’emozione dell’oggetto nuovo, il rito della prima apertura, quel momento in cui si arriva al possesso di un oggetto desiderato, significa raccontare le emozioni che hanno
lo straordinario fascino di toccare l’animo di ognuno di noi. Ed è in quel momento che l’insegna è ancora più vicina al proprio cliente.”
Al fianco di Unieuro dal 2014, Alberto De Martini, CEO e Head of Strategy di Red Cell, ha dichiarato: “La nuova strategia dovrà guidare la comunicazione di Unieuro nei prossimi anni, soprattutto attraverso un aggiornamento del linguaggio in sintonia con l’evoluzione dei valori, dello stile di vita e delle attese culturali del consumatore. In
particolare cresce una domanda, e quindi un apprezzamento, di tutti i codici ispirati alla leggerezza: il più profetico tra i sei driver individuati da Italo Calvino come dominanti nel nuovo millennio”.
Secondo Gianluca Nappi, Direttore Creativo di Red Cell, “La narrazione della nuova campagna di Unieuro esplorerà i territori delle emozioni. È in questi luoghi che la macchina da presa si mette in ascolto, discreta ma puntuale a cogliere ogni piccola sensazione, emozione e sfumatura che appartiene a chiunque abbia vissuto l’esperienza di un nuovo prodotto. Emozioni uniche, semplici o complesse, ma tutte vere, reali, raccontate senza aggiungere né togliere nulla. Cosa si può legare meglio di un’emozione ad una marca che ha un cuore che batte forte sempre?”
La prima campagna del nuovo format, è on air sulle principali emittenti televisive, radiofoniche e sul web dal 12 al 15 aprile, in occasione della promozione denominata
“Sconti Batticuore”. Prodotta da Visionaria, con la regia di Marcello Lucini, è solo il primo capitolo di molti altri che seguiranno durante l’anno.

Share Button

Nessun banner disponibile