Print Friendly, PDF & Email

Per questo mese l’analisi di The Fool si basa sulle attività social delle maggiori case produttrici di prodotti e accessori dedicati al mondo dei videogame. La ricerca
ha preso in esame l’ultimo mese ed è focalizzata sull’attività dei brand nelle rispettive property Facebook italiane.
Partendo da queste premesse andiamo ad analizzare il primo dato, quello relativo al numero di fan per pagina, dove la casa californiana Razer con 7.415.901 like stacca di netto Nintendo, uno dei nomi più importanti nello scenario videoludico mondiale, fermo a 4.154.552 like.
Segue AMD che, con i suoi 2.358.255 “mi piace” e ultimo brand a superare il milione di like. Scendendo dal podio troviamo due marchi quasi appaiati, Kingston Technology e Sony PlayStation, rispettivamente con 889.867 e 815.842 like, mentre Microsoft Xbox si afferma a 598.162 like. Il divario con gli altri resta incolmabile dal momento che tutti gli altri marchi si aggirano intorno ai diecimila like.
Un secondo dato interessante è quello della “Productivity”, utile per capire l’attività effettiva della pagina grazie al numero di contenuti pubblicati dagli amministratori.
A porsi al vertice di questa classifica è MSI con 85 post pubblicati nel corso del mese, seguita a breve distanza da Razer con 83 contenuti. L’alto engagement di questi brand, testimoniato anche dal grafico che li vede protagonisti di una continua crescita nel corso del mese analizzato, è in parte riconducibile alla partecipazione al Lucca Comics & Games, la kermesse dedicata ai fumetti e videogiochi.
Il terzo e ultimo dato preso in analisi sono le “Reaction” ovvero tutte le attività svolte dagli utenti sulla pagina. Nel dettaglio, il dato di reaction è la somma dei post, condivisioni, commenti, risposte ai commenti e like fatti da ogni utente. Questo dato quindi fotografa l’effettiva risposta che hanno gli utenti alle attività svolte dalla pagina. In questo caso a primeggiare è stata Sony PlayStation che riesce a totalizzare 27.789 reaction, surclassando la diretta rivale Microsoft, ferma a 12.747. Ad
occupare il gradino più basso del podio troviamo Nvidia con 7.417 reaction seguita da vicino da un’altra produttrice di console, Nintendo (6.349) e Razer (5.983). Chiudono la classifica Kingston, Cooler Master, MSI, Plantronics e AMD. La Boston Chart ci permette si intersecare ogni metrica finora vista in un grafico 3D: sull’asse
orizzontale viene indicato il numero di post prodotti dal brand, sull’asse verticale il dato di Post Interaction (attività degli utenti sulla pagina quali: reaction, commenti e ricondivisioni) mentre la dimensione delle “bolle” indica il livello di engagement della pagina.
Dal grafico si può notare come Nintendo sia isolata in alto a sinistra: ciò è sintomo del fatto che la Casa di Tokyo, con il minimo sforzo in termini di produzione di
post e contenuti, riesce a stimolare il suo pubblico con tematiche di qualità che ottengono un buon riscontro.
Situazione simile per Kingston, Plantronics, AMD e Microsoft Xbox che riescono a intercettare i gusti degli appassionati pur producendo un esiguo numero di contenuti. Al contrario, Nvidia, Cooler Master, Sony Playstation ma soprattutto Razer e MSI, si trovano dalla parte opposta del grafico: a un alto numero dei post pubblicati dai marchi in quest’ultimo mese è corrisposto un timido entusiasmo da parte del pubblico.

Share Button

Nessun banner disponibile