Nel terzo trimestre del 2018 il mercato italiano della tecnologia di consumo ha sviluppato un giro d’affari di 4,5 miliardi di euro, registrando così una robusta crescita rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Il Piccolo Elettrodomestico e l’Informatica sono stati i settori a più rapida crescita. Trend positivi anche per le Telecomunicazioni e l’Elettronica di Consumo. Il settore del Grande Elettrodomestico, invece, ha mostrato un calo delle vendite a valore.
Dopo alcuni trend negativi, il mercato dei PTV torna a crescere grazie all’ottima performance registrata in agosto. Anche la categoria audio cresce a valore grazie soprattutto ai prodotti smart audio.
Il settore Foto continua a mostrare un trend negativo. Le CSC rappresentano l’unico segmento in crescita del settore.
Il settore del Grande Elettrodomestico diminuisce il proprio giro d’affari, soprattutto a causa del comparto Cottura. Le asciugatrici rappresentano il prodotto a più rapida crescita del settore, mentre il Piccolo Elettrodomestico mostra un trend positivo grazie alla categoria Cura casa, trainata a sua volta dalla performance degli aspirapolvere. La categoria della Cura cucina registra un calo delle vendite a causa dei trend negativi dei prodotti per la preparazione cibo, mentre le macchine da caffè continuano a crescere così come friggitrici e toaster.
Il segmento Cura persona torna a crescere grazie agli asciugacapelli, ai prodotti per la rasatura e a quelli per l’igiene orale, mentre il mercato dei ferri da stiro resta in territorio negativo.
I prodotti hardware trainano il settore dell’Informatica, e il mercato dei PC ha segnato un risultato positivo grazie ai prodotti di fascia alta. I monitor e le periferiche continuano ad avere un impatto positivo sul settore grazie soprattutto ai prodotti gaming.
I cellulari, gli accessori per la telefonia e i telefoni fissi riportano un calo delle vendite a valore. Il lancio di nuovi smartphone e core wearable di fascia alta traina il settore delle Telecomunicazioni. Le cuffie con microfono segnano una crescita a doppia cifra.
Il mercato delle stampanti mostra un incremento delle vendite grazie al segmento delle small photo printer e delle fotocamere istantanee analogiche. L’incremento delle vendite di prodotti entry level nel mercato delle MFD e la conseguente riduzione dei prezzi medi, ha provocato una contrazione del segmento.

Share Button

Nessun banner disponibile