Print Friendly, PDF & Email

logo-hisenseIl 28 febbraio scorso, Hisense Electric Co. ha completato le formalità di trasferimento di azioni Toshiba. Hisense Electric Co. detiene ora il 95% delle azioni di Toshiba Visual Solutions Corporation. Hisense inizierà a condividere le risorse di Ricerca e Sviluppo, i centri produttivi e le risorse commerciali con TVS per raggiungere l’obiettivo prefissato con l’acquisizione.
Con una storia di 143 anni, Toshiba è brand leader nell’elettronica di consumo in Giappone ed è tra i principali brand di settore a livello globale. Per l’acquisizione del 95% delle azioni Toshiba Visual Solutions Corporation, Hisense ha investito 12,9 miliardi di Yuan. Hisense si occuperà di tutte le attività produttive, R&S e commerciali del settore TV acquisendo, inoltre, la licenza d’utilizzo del marchio Toshiba in Europa, nel Sud Est Asiatico e in altri Paesi, per un periodo di 40 anni.
Il 1° marzo, TVS ha tenuto una riunione presso il centro R&D di Toshiba. Mr. Tian Ye, Presidente di TVS, ha illustrato a tutto il personale la storia dello sviluppo di Hisense Group e la sua rete globale, e ha dato un caloroso benvenuto alla famiglia Hisense. “Credo che tutti voi capirete che questa è la scelta giusta per TVS, e che Hisense Group rappresenta un solido supporto per TVS. Oggi è una giornata fondamentale per noi, Hisense ha fiducia nel rilancio di TVS in tutto il mondo, non solo in Giappone,” ha affermato Mr. Tian.
Li Wenli, General Manager di TVS, ha annunciato i nuovi membri del consiglio e ha comunicato gli obiettivi di business annuali di TVS. Mrs. Li ha incoraggiato tutti a lavorare sodo per un futuro più luminoso. “Dovremmo tutti impegnarci per rivitalizzare la nostra attività, creare più opportunità di lavoro, pagare le tasse al governo, sostenere la responsabilità sociale d’impresa, contribuire allo sviluppo del Giappone e dell’economia mondiale,” aggiungendo “Inoltre, attraverso i nostri sforzi, speriamo di poter garantire una vita più prospera ai nostri dipendenti, fornire una buona istruzione ai loro bambini e creare buone opportunità di carriera per tutti.”

Share Button