HONOR ha annunciato tre tecnologie innovative a livello mondiale che saranno a bordo del prossimo HONOR View20. Dopo il successo della GPU Turbo, HONOR ha dato segnali molto forti nel settore annunciando alcune prime tecnologie al mondo – la fotocamera posteriore da 48 Mpixel, HONOR All-View Display e il Link Turbo.
La prima fotocamera posteriore da 48 Mpixel con sensore IMX586 di Sony è destinata a segnare una nuova era della fotografia da smartphone, che sarà presto disponibile sul prossimo HONOR View20. La fotocamera è la prima a rendere possibile la fotografia ad alta definizione a 48 Mpixel effettivi su uno smartphone, offrendo immagini di alta qualità con maggiori e migliori dettagli anche quando si esegue lo zoom. La tecnologia, unita alla potenza di calcolo AI e alla potenza di elaborazione grafica abilitata dal chipset dual-ISP e dual-NPU di Kirin 980, eseguirà automaticamente l’elaborazione di immagini multi-frame, consentendo agli utenti di raccogliere l’essenza di più foto scattate dalla fotocamera da 48 Mpixel e creare un’immagine ad alta definizione AI da 48 Mpixel. HONOR offre agli utenti una qualità e una chiarezza fotografica senza pari, avvicinandosi sempre più alle fotocamere reflex a obiettivo singolo di fascia alta.
HONOR ha inoltre consentito un nuovo livello di esperienza di visualizzazione completa con l’introduzione dell’All-View Display HONOR, presente nel prossimo smartphone di ultima generazione HONOR View20. L’incredibile design della fotocamera anteriore su schermo, è realizzato grazie ad un complesso stack tecnologico a 18 strati che incorpora con cura la fotocamera anteriore nell’area di visualizzazione dello schermo, estendendo l’area di visualizzazione fino a quasi il 100%. L’innovativa soluzione HONOR All-View Display dimostra l’impegno costante di HONOR verso l’evoluzione del display a tutta visuale, dallo schermo senza cornice 18:9 dell’era 1.0 allo schermo con notch dell’era 2.0, fino alla rivoluzionaria era 3.0.
Sapendo che gli utenti vogliono rimanere sempre online, HONOR ha ridefinito l’esperienza degli smartphone con il lancio di Link Turbo. Sfruttando l’IA e le grandi tecnologie dati, Link Turbo analizza automaticamente i modelli di utilizzo degli utenti e le condizioni di rete per passare da reti Wi-Fi o 4G e aumentare la velocità di download adottando contemporaneamente entrambe le reti.
Alla ricerca dell’eccellenza nel design e nei colori degli smartphone HONOR, l’azienda ha collaborato con l’artista malese Red Hong Yi per creare un’opera d’arte esclusiva, Aurora, realizzata con 2.000 pezzi di vetro riciclato da smartphone HONOR. I colori di questi dorsi in vetro ricordano all’artista il fenomeno dell’aurora e l’hanno ispirato a creare questa installazione.
HONOR ha anche annunciato il suo ingresso ufficiale nel mercato di Hong Kong, dove HONOR 10 è stato il primo modello lanciato. In vista del 2019, HONOR mira a portare ai giovani di tutto il mondo aggiornamenti ancora più entusiasmanti nel campo della tecnologia e del design.

Share Button

Nessun banner disponibile