Print Friendly, PDF & Email

Huawei Consumer Business Group ha presentato i risultati finanziari della prima metà del 2018. L’azienda registra una solida crescita consolidata da oltre 95 milioni di unità spedite.
Secondo IDC, Huawei si è attestato come secondo produttore mondiale di smartphone nel secondo trimestre con una quota di mercato globale del 15,8%.
Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, ha dichiarato: “Gli ultimi sei mesi sono stati incredibili per Huawei CBG, segnati da una forte crescita in tutti i mercati e su tutta la linea di prodotti. Il nostro successo è guidato dal costante impegno per l’innovazione e, cosa più importante, verso i nostri clienti. In futuro, Huawei continuerà a investire per il continuo miglioramento dell’offerta con focus particolare sull’IA, sul Cloud e sull’ecosistema Huawei”.
La serie P20 è stata accolta molto bene dai consumatori. Le spedizioni globali della serie HUAWEI P20 hanno superato i 9 milioni di unità, mentre la serie Mate 10 ha rafforzato la posizione dell’azienda nel mercato di fascia alta facendo registrare spedizioni globali di oltre 10 milioni di unità.
A livello globale il numero di utenti di Nova ha superato i 50 milioni e contribuisce alla crescita del settore di smartphone di fascia media. Il totale di spedizioni della serie Nova è cresciuto del 60% rispetto all’anno precedente.
I wearable Huawei hanno registrato un incremento del 147% yoy. In ambito Retail, Huawei è cresciuto notevolmente e gestisce oltre 53.000 Huawei Store e 3.500 Huawei Experience Store a livello globale. La società intende rafforzare la propria rete di vendita aggiungendo altri 10.000 Store e 700 Experience Store in tutto il mondo entro la fine del 2018.
Le prestazioni degli smartphone di fascia alta e media hanno notevolmente migliorato il valore dell’azienda: Huawei è al 25 posto della classifica Brand Finance’s Global 500 2018, al 48 post nella classifica BrandZ’s Top 100 Most Valuable Global Brands e al 79 posto nella classifica Most Valuable Brands list di Forbes, dove Huawei è l’unica azienda cinese in classifica.

Share Button