Elettroradio Informazioni si evolve. E lo fa di pari passo con i punti vendita: sempre più curati nel layout, nell’offerta, ma, soprattutto, sempre più in linea con le nuove regole di multimedialità e condivisione imposte dall’era informatica.
E proprio in linea alle recenti iniziative di qualche lungimirante, quanto coraggiosa, insegna della distribuzione, che ha saputo ben interpretare questi nuovi dettami, anche EI cede il passo al “nuovo che avanza” e si rinnova nella forma, nei contenuti e nell’approccio multicanale ai propri lettori.
La strada prescelta è sicuramente quella dettata dalle norme che regolano da sempre il Web 2.0, ma – consentitecelo – rivista in un’ottica ancora più avveniristica che, tanto per fare il verso a un fortunato esperimento di un noto retailer (non ce ne voglia), vuole prendere la consistenza di un impegno ancora più concreto e oneroso e chiamarsi “3.0”.
Un nuovo modo di pensare e di agire caratterizzerà i nostri articoli, affrontando, con l’ausilio di professionisti ed esperti, tutti i settori che, anche solo marginalmente, possono interessare e influenzare l’intricato mondo della distribuzione e del commercio: spazio quindi a discipline inusuali per le riviste trade come la sociologia, la psicologia, l’architettura, l’advertising e la web e social analytics, affrontate naturalmente dal lato prettamente business e commerciale. E con l’intento non tanto di trasformare il nostro magazine in qualcosa di più leggibile e più “bello a vedersi”, ma in qualcosa di realmente utile: un vero e proprio strumento di lavoro da cui trarre spunti e suggerimenti per meglio adempiere alle incombenze lavorative di tutti giorni e, possibilmente, avere a portata di mano idee originali e innovative per iniziative attuali e future.
Di pari passo al restyling del magazine avverrà anche il rafforzamento della presenza in rete delle nostre pubblicazioni, complete di tutti gli strumenti a disposizione dei naviganti, come blog, social network ed elementi multimediali, immagini e video innanzitutto. Gradatamente, ma in modo efficace e con cognizione di causa, l’intenzione è quella di presidiare tutti i mezzi di comunicazione utili a un migliore approccio – e confronto – con i nostri lettori.
Rimanete in ascolto e, nel frattempo, diventate nostri fan su Facebook (www.facebook.com/pages/Elettroradio-Informazioni/284380195008126) e seguiteci su Twitter (twitter.com/EIWeb1), YouTube (www.youtube.com/user/Elettroradio) e Flickr (www.flickr.com/photos/82535382@N03).

La Redazione

NESSUN ARTICOLO CORRELATO DISPONIBILE

Share Button

Nessun banner disponibile