predator-orion-5000Acer propone ai visitatori del Computex 2018 di Taipei un’esperienza gaming coinvolgente non solo grazie all’ampia gamma di PC e accessori gaming esposti ma anche ospitando famosi gamer pronti a sfidarsi con i dispositivi Acer.
Dopo il successo dei prodotti presentati alla global press conference next@acer che si è tenuta pochi giorni fa a New York, il grande pubblico avrà la possibilità di provare il nuovo notebook da gaming ad alte prestazioni Helios 500, i desktop Predator Orion 5000 e 3000 e un’intera gamma di accessori a marchio Predator. Durante il Computex Acer renderà il pubblico partecipe attraverso eventi interattivi, sfide con vere e proprie celebrità del mondo gaming e demo di prodotto.
Costruito appositamente per dare il massimo nei titoli AAA e per gestire live streaming, Predator Helios 500 è una vera macchina da gioco. È dotato di processori AMD Ryzen 7 2700 di seconda generazione con 8 core e 16 thread e di scheda grafica AMD Radeon RX Vega56 con 8 GB di memoria ad elevata ampiezza di banda HBM2. Il display FHD a 144 Hz di refresh con supporto Radeon FreeSync o 4K UHD da 17,3 pollici con tecnologia IPS restituiscono immagini di qualità eccezionale e consentono di giocare senza essere problemi di blur o screen tearing.
L’Helios 500 rimane ben raffreddato grazie a due ventole Acer AeroBlade 3D in metallo, mentre cinque heatpipes distribuiscono l’aria fredda ai componenti principali del computer rilasciando contemporaneamente l’aria calda all’esterno. La velocità della ventola può essere controllata e personalizzata tramite l’app PredatorSense, che può anche consentire agli utenti anche di definire cinque macro attivate da altrettanti tasti di scelta rapida.
Un set di tasti è preimpostato per il lancio di Mixer, il servizio di live streaming di casa Microsoft nel quale i giocatori possono trasmettere le proprie partite o guardare le dirette dai giocatori più famosi. Due altoparlanti, un subwoofer e le tecnologie Acer TrueHarmony e Waves MaxxAudio offrono una qualità audio superiore che regala un’esperienza audio 3D iper-realistica.
Il nuovo desktop gaming Predator Orion 5000 offre processori AMD Ryzen 7 2700X di seconda generazione con 8 core e 16 thread abbinati all’ultimo chipset AMD B4501 e a schede grafiche NVIDIA GeForce fino al modello GTX 1080 in modo che i giocatori possano godersi i titoli preferiti a risoluzioni incredibili ma anche esperienze di realtà virtuale di alto livello.
Lo chassis del Predator Orion 5000 ha un pannello laterale trasparente che mette in mostra le sue potenti componenti interne pur schermando le emissioni elettromagnetiche e proteggendo così utenti e periferiche da potenziali interferenze. I pannelli laterali si aprono facilmente e consentono di cambiare rapidamente componenti e cavi durante gli upgrade. Il sistema di gestione dei flussi d’aria IceTunnel 2.0 suddivide il sistema in diverse zone termiche e fornisce a ciascun settore una corrente d’aria ottimale per l’espulsione del calore accumulato all’interno del case.
I nuovi desktop Nitro 50 vantano processori AMD Ryzen 7 2700X di seconda generazione con 8 core e 16 thread, con possibilità di aggiungere schede grafiche AMD Radeon RX 580 o NVIDIA GeForce fino al modello GTX 1060, il tutto racchiuso in uno chassis caratterizzato da linee audaci e spigolose da un’illuminazione frontale a LED di colore rosso.
I PC Nitro 50 visualizzano straordinarie immagini in 4K e vantano fino a 3 TB di memoria su disco e una memoria a stato solido da 512 GB a disposizione. I dispositivi includono anche un comodo ripiano dotato di ricarica wireless per mantenere sempre carichi e pronti gli accessori. Infine, i desktop Nitro 50 ottimizzano la banda a disposizione per i giochi, la navigazione e lo streaming utilizzando la tecnologia Realtek Dragon LAN

Share Button

Nessun banner disponibile