Vodafone Italia ed ESL presentano la roadmap di iniziative ed eventi esports in Italia. Oggi gli esports sono uno dei fenomeni con i maggiori tassi di crescita a livello internazionale: nel 2018 si stima giungerà ad un giro d’affari di 906 milioni di dollari con l’obbiettivo di arrivare ad oltre 1 miliardo e 650 milioni nel 2021.
Attualmente ESL è leader di questo settore con tornei che si svolgono in tutto il mondo, vedono i migliori player e le migliori squadre sfidarsi davanti a un pubblico di appassionati che assiste dal vivo e milioni di fan che seguono gli eventi online. La collaborazione con ESL mette in evidenza la network superiority di Vodafone che, grazie alla rete 4G disponibile per il 98,1% della popolazione in oltre 7000 comuni e alla fibra fino a 1 Gigabit al secondo presente in 20 città, offre ai giocatori la migliore rete possibile con la più potente connessione a latenza minima.
Attraverso la partnership internazionale, Vodafone Italia e ESL metteranno a fattor comune i propri i know how per dare vita a una serie di eventi ed iniziative mirate a rafforzare il mercato dell’esport in Italia dedicate a neofiti, giocatori amatoriali e pro player, senza dimenticare i fan dell’esport che potranno seguire i game match via streaming.
Vodafone sarà, quindi, title sponsor del campionato italiano ESL VODAFONE CHAMPIONSHIP che prevede un’edizione invernale e una estiva con 4 diverse competizioni. Le finali saranno live e il montepremi supererà i 60.000 euro.
Inoltre, ESL e Vodafone saranno presenti alle più importanti manifestazioni italiane del mondo del gaming come Milan Games Week con la ESL Arena powered by Vodafone, uno spazio di oltre 2.000 mq con un grande gaming stage che vedrà protagonisti team campioni internazionali; e, a seguire il Lucca Comics and Games con Italian Vodafone Esports Open by ESL dove i player, professionisti e non, gareggeranno a Clash Royalee Quake Champions.
Grazie alla collaborazione con ESL, per la prima volta Vodafone promuove un torneo itineranteaperto a tutti dove i giocatori si sfideranno a Clash Royale e che, dopo le prime due tappe alla Games Week di Milano e al Lucca Comics, arriverà altre 10 città italiane.

Share Button

Nessun banner disponibile