Print Friendly, PDF & Email

cover-plantronicsUna soluzione per qualsiasi esigenza, da quelle del mercato enterprise o dei grand call center fi no ad arrivare a quelle di runner o professionisti in mobilità. È questo il biglietto da visita di Plantronics, brand americano specializzato nella produzione di prodotti audio, attivo sul mercato mondiale fi n dal lontano 1961, anno della sua fondazione.
Brand che, nel nostro Paese, detiene ormai da qualche tempo una posizione di leadership in numerosi segmenti del comparto audio, a iniziare da quella dei dispositivi mono Bluetooth, così come spiega Alessandro Laterza, Head of Consumer Sales Italy: “Attualmente siamo concentrati su tre diverse linee di prodotti, e la prima è sicuramente quella mono Bluetooth per l’ascolto e la telefonia, settore in cui la nostra azienda viene riconosciuta come leader di mercato a livello mondiale”. “La nostra strategia per questo tipo di prodotto è sicuramente conservare la nostra market share sia sulla fascia bassa che sulle fasce un po’ più alte, cosa che abbiamo iniziato già a fare prima dello scorso periodo natalizio con il lancio di due nuovi prodotti: l’Explorer 80/85 e l’Explorer 110: le novità che arriveranno quest’anno interesseranno proprio queste fasce di prezzo e al modello iper-performante Voyager 5200, arrivato in Italia nel dicembre scorso, affiancheremo un’altra referenza, sempre di fascia alta”.
Fasce di prezzo, comunque, che per i prodotti Plantronics assumono un significato un po’ diverso: l’azienda americana cerca sempre infatti di differenziarsi e, per esempio nel suo auricolare da 49,00 euro ha introdotto un particolare accessorio che funge da vera e propria stazione di ricarica da installare in automobile. “Ogni nostro prodotto ha qualcosa da raccontare”, precisa difatti Laterza “In ogni nostra proposta cerchiamo sempre di metterci quel qualcosa in più in grado di fare la differenza e venire incontro a particolari esigenze del consumatore senza però fargli spendere delle somme aggiuntive”.

All’offerta relativa ai prodotti mono Bluetooth si affianca quella relativa al segmento Stereo, il comparto su cui – così come conferma Laterza – l’azienda sembra puntare in modo deciso, a fronte anche dell’evidente crescita di mercato in atto.
“In questo particolare segmento, abbiamo già introdotto numerosissime novità, tra cui le BackBeat Fit, le BackBeat Go 3 in due differenti tonalità, le BackBeat Pro 2 nelle due versioni standard e Special Edition, e più recentemente le BackBeat 500 nelle sue tre varianti i colore”, precisa Laterza. “A breve arriveranno anche ulteriori novità, che saranno per lo più focalizzate sul mondo fitness e altre specifi che aree di utilizzo”.
Assai strategica è anche la famiglia di prodotti Gaming, così come testimoniato dal lancio di nuovi numerosi prodotti durante gli scorsi mesi. “In questo particolare settore abbiamo già lanciato la famiglia 400 e la famiglia 600”, continua Laterza. “Quest’anno continueremo a essere presenti con questa gamma prodotti, a cui però ne aggiungeremo altri, subito dopo la prossima edizione dell’E3 di Los Angeles. La nostra intenzione è quella di ripetere i buoni risultati fatti lo scorso Natale, grazie soprattutto a nuove partnership e a nuovi prodotti con interessanti e innovative caratteristiche”.
Ma le novità non finiscono di certo qui. E se la multinazionale americana è particolarmente attiva sul fronte del lancio di nuovi prodotti, non da meno lo è sul fronte delle iniziative di marketing e comunicazione. Sempre Laterza tiene infatti a prcisare: “Le attività di comunicazione e marketing di Plantronics vengono ideate a livello globale
e poi personalizzate in ogni singola country in base alle proprie specificità. In questo momento siamo particolarmente impegnati in attività mirate sui partner della GDO e GDS a cui cerchiamo di affi care la partecipazione a eventi importanti e strategici, come ad esempio la Games Week, il Lucca Comics e l’Etna Comics (in collaborazione con Bruno Euronics, ndr) nel chiaro intento di far crescere la nostra brand awareness, soprattutto nella parte gaming”.
“Siamo anche intenzionati a fare attività di comunicazione molto forte sul mondo legato alla guida e, in particolare in relazione alle nuove normative introdotte dal nuovo Codice della Strada che prevede la sospensione della patente per chi viene sorpreso alla guida mentre parla al cellulare”, continua Laterza. “Attività con cui cercheremo sia
di conquistare nuove quote di mercato, ma soprattutto di cercareai consumatori che i nostri prodotti possono davvero salvare la vita”.
“Per consolidare la nostra leadership di mercato, infine, saremo poi presenti in numerose altre manifestazioni, come abbiamo già fatto in passato con il Festival di Castrocaro e il Varignana Music Festival, conclude Laterza. “E continueremo anche la sponsorizzazione della Fortitudo Bologna 103 per mantenere la nostra focalizzazione anche nel settore dello sport a cui sono dedicati alcuni dei nostri prodotti”.

Share Button

Nessun banner disponibile