G! come Giocare torna con un’ottava edizione davvero speciale. Per tre giorni, dal 20 al 22 novembre, presso il Padiglione 3 di FieraMilanoCity, si daranno appuntamento le più importanti aziende nazionali e internazionali del settore del giocattolo per mettere a disposizione del pubblico i loro prodotti e tutte le novità
in vista del prossimo Natale.
Dalla galattica Star Wars Arena, che diplomerà giovani cadetti imperiali e soldati ribelli facendo vivere un’indimenticabile esperienza stellare in compagnia di valorosi
Jedi, coraggiosi piloti e perfidi Sith, all’ormai irrinunciabile pista di Ghisalandia per imparare le regole della strada giocando con i Vigili Urbani del Comune di Milano,
dalle centinaia di iniziative organizzate negli stand ai tornei di giochi da tavolo, dalla mostra dedicata alla storia delle carte da gioco agli appuntamenti con ospiti
davvero speciali tra cui delle vere e proprie star come Peppa Pig, le Winx,  Masha e Orso, Ninja Turtles, e Mia e Me.
In attesa dell’uscita nelle sale italiane di Star Wars – Il Risveglio della Forza, prevista per il prossimo 16 dicembre, G! come Giocare propone ai suoi giovani visitatori un viaggio nella “galassia lontana lontana” con una vera e propria magia tutta da vivere nella Star Wars Arena. Animata dalla presenza dei membri della 501st  Italica
Garrison e della Rebel Legion Italian Base, i due gruppi internazionali di personaggi Star Wars ammirati in tutta Italia per l’accuratezza dei loro costumi, l’arena ospiterà giochi, tornei, dimostrazioni e prove gratuite con i giochi messi a disposizione da aziende produttrici di giochi a licenza Star Wars.  Attorno a un grande X-wing,  il mitico Caccia stellare con cui Luke Skywalker si getta all’attacco della Morte Nera, si terranno divertenti photo opportunities con Darth Vader, gli Stormtrooper, Han Solo, la principessa Leila, i cavalieri Jedi e tutti gli altri eroi della saga. Grazie alla presenza dei combattenti di Jedi Generation si potrà anche assistere a duelli a colpi  di spada laser e, se si è bravi, portarsi a casa l’ambito diploma di Cadetto Imperiale dopo aver partecipato al corso di addestramento. Tra le aziende presenti LEGO
Group, Hasbro, Giochi  Preziosi, Giochi Uniti, Asterion, Balloon Express e Mitama. Grazie alla collaborazione di ASUS sarà possibile mettere alla prova la propria abilità ai nuovissimi videogiochi Star Wars Battlefront e Disney Infinity 3.0 Star Wars.
Vera e propria star dell’immaginario dei bambini, sabato e domenica Peppa Pig sarà tra gli ospiti d’onore di questa edizione di G! come Giocare. Peppa, in una speciale versione Principessa, e il suo fratellino George, nelle vesti di un coraggioso cavaliere, accoglieranno nel loro castello tutti i piccoli amici per divertirsi insieme
con giochi, balli e Photo Opportunity. Un grande schermo proietterà gli episodi del cartone animato mentre a turno i bambini potranno giocare e partecipare alle diverse animazioni, anche in compagnia di Gipo e Carolina.
Ancora più grande rispetto agli anni passati, torna l’area dedicata ai giochi in scatola: una ludoteca in cui provare, dimostrare, giocare e scoprire tutte le novità  del  mondo ludico sfidandosi, confrontandosi  e partecipando alle dimostrazioni sui tavoli da gioco messi a disposizione gratuitamente dalle aziende per tutta la durata della manifestazione tra cui New York 1901, Sushi Dice, Splash, About Face Dobble, Attenti al Tentacolo e Gigamon.
Come recita il motto di Assogiocattoli, ecco le iniziative dedicate all’apprendimento e all’educazione nel segno del gioco. Torna l’amatissima Ghisalandia, la pista urbana animata dalla Polizia Locale del Comune di Milano che, grazie ad automobiline, motociclettine elettriche e biciclette, insegna agli automobilisti e motociclisti di
domani il rispetto della segnaletica e della buona educazione stradale. Nell’anno di Expo non può mancare Mangiando s’Impara, il progetto dedicato all’alimentazione
che mira a insegnare ai bambini le regole fondamentali per mangiare bene e sano. Grazie alla presenza dell’Istituto Italiano di Sicurezza del Giocattolo i genitori potranno chiedere informazioni su come scegliere il giocattolo più sicuro e adatto per il loro bambini, imparando a leggere le etichette con maggior attenzione e  avvicinandosi alle norme dell’anticontraffazione. Il Consorzio Remedia è invece a disposizione con le sue divertenti iniziative per insegnare come smaltire i rifiuti, gli imballaggi dei giochi e soprattutto le batterie scariche. Ma non è tutto: verrà riproposto ancora una  volta il progetto Gioco Anch’io dedicato ai bambini con disabilità, le  attività di cake design e laboratorio dolciario, oltre a tanti altri laboratori creativi e coinvolgenti grandi e piccini.
Grazie alla presenza della Commissione Difesa Vista per tutti e tre i giorni si potranno effettuare controlli gratuiti della vista per grandi e piccini con ottici e oculisti.
La Teodomiro Dal Negro Spa, in occasione del G!come Giocare, ha deciso, di esporre per la prima volta, il materiale storico dei propri archivi. Si avrà dunque modo di
ammirare Carte da Gioco storiche che sono anche vere e proprie opere d’arte: Carte Regionali, Tarocchi, litografie e grafiche pubblicitarie che hanno segnato la storia e hanno fatto di Dal Negro un marchio sinonimo di garanzia e qualità.
Grandi tornei di calcetto con moderni tavoli brandizzati “La Gazzetta dello Sport”. Un’occasione unica per sfidare i propri avversari e vincere un fantastico premio.
Con la cake designer di fama  internazionale Barbara Perego e Chef Moreno Ungaretti i bambini potranno imparare l’arte della decorazione in pasta di zucchero e
riceveranno ricette esclusive per creare biscotti e cupcake. Allo Stand di Arte e Tavolatutti i giorni corsi di decorazione in cui ogni bambino potrà realizzare la sua creazione e portare a casa un bellissimo cupcake decorato. Allo stand saranno anche esposte le bellissime creazioni di Barbara Perego, che danno vita a personaggi dei disegni animati in pasta di zucchero.
Come da tradizione a G! come Giocare si terranno le votazioni per il Toy Award, il premio che incorona i giocattoli più belli dell’anno votati da tutti i piccoli visitatori del salone. I giocattoli candidati saranno esposti in una grande area dove tutti i piccoli giudici potranno vederli da vicino e studiarli per decidere a chi dare il proprio voto.
Il voto del pubblico si aggiungerà così a quello “tecnico” già attribuito nel mese di settembre da una Giuria di Esperti.
A tutti coloro che voteranno al Toy Award verrà rilasciata una “card” che darà la possibilità di ottenere degli sconti nei negozi di giocattoli fino al 6 di gennaio 2016; l’elenco dei negozi verrà pubblicato sul sito di G! come giocare.

Share Button

Nessun banner disponibile