Print Friendly, PDF & Email

TP-Link continua a puntare sul settore dell’ospitalità e, dopo la partecipazione alla grande fiera di Rimini dedicata al mondo dell’hotellerie SIA Hospitality Design, mette a disposizione dei suoi partner un nuovo servizio in grado di venire incontro a tutte le loro esigenze. Tramite la compilazione di un apposito form, difatti, è possibile avere a disposizione un servizio personalizzato di consulenza e supporto alla progettazione, in modo da rispondere in modo efficace e puntuale a qualsiasi esigenza di connettività e disponibilità di rete.
Proprio in occasione del SIA di Rimini, l’azienda cinese ha presentato il nuovo Cloud Controller OC200, una soluzione studiata per la gestione centralizzata dei dispositivi della linea Omada con cui è possibile monitorare in real time le statistiche del network grazie ai grafici di traffico della rete, creare captive portal, ed effettuare upgrade e riavvii del sistema.
 Oltre a un chipset di ultima generazione in grado di assicurare tutta la potenza necessaria a sostenere la gestione di un business network anche complesso, molti sono i vantaggi di questa nuova soluzione, tra cui la totale indipendenza da un Pc o da un server, l’affidabilità e la sicurezza, nonché l’accesso pratico al cloud. Non solo. Omada permette anche di accedere gratuitamente alla piattaforma di management centralizzata in qualsiasi momenti e ovunque ci si trovi, garantendo il servizio cloud gratuito e senza costi di licenza, la gestione pratica con accesso remoto, e la gestione multi-sito per network su larga scala.
In più, agli ospiti della struttura verrà garantita la disponibilità di una rete wireless sicura e isolata a cui accedere tramite captive portal. Inoltre, la nuova funzione di autenticazione SMS è anche in grado di semplificare ulteriormente la connessione, mentre l’autenticazione con Facebook aiuterà ad aumentare la popolarità della stessa attività ricettiva.
In questo senso, una case history degna di nota e che testimonia l’efficacia e l’affidabilità dei sistemi TP-Link nell’offrire una connettività Internet solida, veloce e diffusa è quella che vede protagonista il gruppo Mantova Holiday, che gestisce oltre 140 alloggi di pregio tra camere hotel, appartamenti in residence e bed & breakfast, che si è rivolta al brand cinese per la realizzazione di un’infrastruttura wireless performante e affidabile.
TP-Link ha saputo rispondere prontamente con Omada, una soluzione chiavi in mano di veloce implementazione e di semplice gestione; l’elemento di complessità da risolvere ha riguardato essenzialmente la differente ubicazione degli alloggi all’interno del centro storico di Mantova e l’eterogeneità delle strutture alberghiere, alcune delle quali, come l’Antica Dimora, con mura risalenti addirittura al XVIII secolo.
Più in particolare, i progetti di copertura wireless all’interno delle strutture ricettive hanno previsto l’installazione da parte del Gold partner Almacomp.it, di complessivi 50 Access Point da indoor EAP225, affiancati da 6 Access Point da esterni EAP225-Outdoor. Entrambi i dispositivi dispongono delle più recenti innovazioni per la connettività: Wi-Fi Dual Band simultaneo 802.11ac; tecnologia MU-MIMO per il trasferimento simultaneo dei dati tra access point e più dispositivi contemporaneamente; tecnologia Beamforming per indirizzare il segnale in modo intelligente, al fine di massimizzare le performance e garantire una connessione Wi-Fi stabile e veloce. A completamento delle infrastrutture, poi, sono stati installati Switch JetStream Gigabit Power Over Ethernet e proprio l’innovativo Cloud Controller Omada OC200.
Le strutture che ad oggi possono beneficiare di questa nuova e potente infrastruttura sono l’Hotel dei Gonzaga, 3 stelle direttamente affacciato sulla piazza principale della città, l’Hotel 4 stelle Antica Dimora, splendido edificio d’epoca risalente al XVIII secolo, la Residenza Ca’ Tazzoli, antica magione di Don Enrico Tazzoli situata a pochi passi dalla passeggiata del lungolago e dai principali monumenti storici della città di Mantova.

Share Button