Comodo, pratico e funzionale. Tre caratteristiche che, da sempre, sono tra le più ricercate dai consumatori. E se, poi, si aggiungono le dimensioni ridotte, ecco che tutti gli ingredienti per un prodotto di successo sono tra loro riunite. Lo streaming media player TV Live di WD le ha tutte: è pratico da utilizzare, poiché la sua interfaccia utente è veramente alla portata di tutti, comodo perché è facilmente gestibile dal telecomando in dotazione, funzionale perché permette in pochi semplici passaggi di portare un enorme mole di contenuti multimediali sul proprio televisore e, infine, piccolo di dimensioni (125 x 100 x 30 mm) in modo da poterlo riporre con facilità, senza ingombrare ulteriore spazio in casa e, riponendolo senza problemi negli spazi attigui al Tv, già magari occupati da decoder, lettori Dvd o console di gioco.
Gradevole nel suo design, seppur minimal, e realizzato in un’elegante colorazione nera, il TV Live di WD ha la capacità di visualizzare direttamente sul Tv una gran varietà di contenuti, come video, fotografie e file audio, in pressoché tutti i formati attualmente in distribuzione. In più, come se non bastasse, è possibile usufruire di una lunga serie di servizi con contenuti on demand online, come ad esempio YouTube, Deezer, Picasa e Spotify .
Per la nostra prova abbiamo utilizzato un vecchio televisore a tubo catodico a cui abbiamo collegato il TV Live per mezzo di un cavo RGB. Appena acceso il TV abbiamo subito apprezzato la schermata di benvenuto del media player che introduceva il menu estremamente intuitivo, organizzato in una barra inferiore a scorrimento orizzontale: grazie al telecomando– per tutto simile a un normalissimo telecomando universale e programmabile secondo le proprie esigenze – abbiamo proseguito con il settaggio del dispositivo, prima collegandolo alla rete wi-fi domestica e, poi, con il download e l’installazione dei più recenti aggiornamenti del firmware.
Terminate queste operazioni siamo passati, per mezzo di una chiavetta USB, alla visualizzazione di un album fotografico e alla riproduzione di un film e di alcuni brani musicali in formato MP3. In tutti e tre i casi il media player si è dimostrato all’altezza della situazione e senza alcun ritardo nella riproduzione o nel riconoscimento della chiavetta o dei file in essa contenuti. Piacevole sorpresa, invece, la possibilità di visualizzare direttamente sul Tv di casa i video di YouTube e, quindi, avere sempre a disposizione l’immenso serbatoio di contenuti del noto sito di video sharing. Grazie a YouTube ci siamo infatti potuti godere ad esempio episodi di vecchie serie televisive, come “I Ragazzi della Terza C” e “Classe di Ferro”, o spezzoni di film introvabili, standosene tranquillamente seduti sul divano del salotto. Cosa di una comodità unica se, come nel nostro caso, si hanno bambini in casa: la quantità di cartoni animati e video ludici a disposizione è davvero preziosissima ai fini dell’entertainment dei più piccoli (in caso di necessità è disponibile anche la funzionalità di Parental Control). In pratica, come avere a disposizione un mega hard disk pubblico da cui attingere in ogni momento contenuti secondo le proprie preferenze. Grazie alla rete wi-fi abbiamo avuto anche l’opportunità di aggiornare il nostro profilo Facebook e di visualizzare gli ultimi post delle nostre amicizie, sempre nella tranquillità e comodità del salotto di casa. All’interno dello spazio Games, in più, si ha la possibilità di giocare con videogiochi arcade che, seppur semplici ed elementari nella loro fattura, come gli scacchi o il Sudoku, possono venire utili come passatempi.
Per l’immissione delle lettere abbiamo utilizzato il telecomando, ma tra le funzionalità del prodotto vi è anche quella di poter collegare una normale tastiera di un Pc.
Molto veloce e stabile si è rivelata la rete internet che, grazie alla nuova piattaforma wireless-N, ha praticamente assicurato una visione dei contenuti assai fluida e senza il benché minimo rallentamento.
Oltre a una porta USB anteriore e un’uscita Composita, il TV Live è dotato posteriormente di una porta Ethernet, nel caso non si abbia a disposizione un collegamento wi-fi, una porta USB per il collegamento a PC e fonti di contenuti, e una porta HDMI con cui portare sul televisore i contenuti in formato in ad alta definizione Full HD 1.080p. Un LED anteriore, inoltre, segnala la messa in funzione o meno dell’apparato. Il dispositivo, in più, supporta le moderne tecnologie DTS, DLNA e Dolby True HD Digital Plus per godere di un suono potente e surround degno della migliore sala cinematografica.
Grazie all’aggiornamento del software, in più, abbiamo avuto la possibilità di governare il TV Live dal nostro smartphone. Il settaggio è stato semplicissimo e velocissimo: è bastato infatti scaricare l’apposita applicazione WD TV Remote dall’App Store e installarla sull’iPhone utilizzato per la prova. Il riconoscimento dell’apparato è stato praticamente immediato e abbiamo fin da subito potuto governare il media center con la semplice pressione di un dito, trasformando così lo smartphone in un moderno telecomando digitale. Cosa peraltro che si è rivelata estremamente comoda durante l’immissione delle parole per la ricerca dei contenuti in YouTube.
Peccato non infine non aver avuto a disposizione una vera e propria rete domestica, in modo da poter usufruire anche di contenuti provenienti da un disco di rete o da altri device.

Share Button

Nessun banner disponibile